Di Maio vittima di un fantasma Rasputiniano italico?

Di Maio vittima di un fantasma Rasputiniano italico?

dott. nessuno Il decreto fiscale modificato non è stato il primo scherzo in cui è caduto Di Maio. Vi ricordate le dichiarazioni pentastellate il giorno del massacro della caduta del ponte Morandi a Genova? “Revocheremo immediatamente le autorizzazioni alla società Autostrade per l’Italia”, gridarono ai quattro venti mediatici e di... Continua »
Crollo ponte Morandi 1. La voracità globale dei Benetton

Crollo ponte Morandi 1. La voracità globale dei Benetton

dott. nessuno Fra il 1991 ed il 1997 i Benetton hanno comprato 900 mila ettari di terra nella Patagonia Argentina. Lo hanno fatto con la loro Compañía de Tierras Sud Argentino S.A. quando il loro amico Menen, allora Presidente dell’Argentina, ripartiva interi pezzi del paese ai suoi amici. Così mentre... Continua »
Strage di Genova. Benetton: massacrare per ricostruire?

Strage di Genova. Benetton: massacrare per ricostruire?

dott. nessuno I Benetton per lucrare qualche milione di euro in più sulla gestione delle autostrade hanno causato il massacro di Genova. Si parla di responsabilità politica, etica, morale non giurisprudenziale, che a noi non interessa in nessuno dei suoi aspetti. Ed ora i 5s(cemi) insieme a Salvini hanno nominato Giovanni... Continua »
Strage di Genova: inzuppare nel sangue comune

Strage di Genova: inzuppare nel sangue comune

dott. nessuno Renzo Piano regala il progetto per un nuovo ponte ai suoi amici del Comune di Genova. Anche lui si butta nella festa della shock economy. Anche lui non resiste a fare marketing di sè stesso su un massacro. Anche lui vuole inzuppare il pane nel sangue comune proletario.... Continua »
A Luigi Donadio

A Luigi Donadio

Salerno 20 febbraio 2013 Luigi se ne andato come è vissuto in estremo riserbo. Un dei pochi underground man salernitani. Pubblichiamo un suo video in cui documenta i lavori del suo centro sociale “Bimbe Squatters”, sgomberato dall’Iman locale prima che fosse inaugurato. Come suo uso è costume De Luca fece... Continua »
Sala Consilina: onore a Gaetano Bresci

Sala Consilina: onore a Gaetano Bresci

Per due giorni è resistita la nuova intitolazione della Piazza Umberto I a Sala Consilina, in provincia di Salerno. Ignoti con un accurato lavoro di restyling hanno prima coperto il nome del tiranno imbiancando la targa della piazza e poi hanno “stencillato”, fra due A cerchiate, il nome di Gaetano... Continua »
Qualcuno qui, vicino a noi ora

Qualcuno qui, vicino a noi ora

dott. nessuno A Massimo e a Luigi Qualcuno qui, vicino a noi ora e non in un film, ha un amico che muore di inedia. E non lo sa. Perché qui l’abbondanza è fatta di inutilità e la fame è vergogna. e non in un reality, ha un amico disperato.... Continua »
A Franca Salerno

A Franca Salerno

di Oreste Scalzone Abbiamo semplificato il saluto di Oreste Scalzone a Franca Salerno, morta il 3 febbraio del 2011, per renderlo accessibile anche agli stranieri del forbito, articolato e complesso linguaggio del compagno. Lo presentiamo in forma di poesia ritenendola più appropriata per la riproduzione e la traduzione in scrittura.... Continua »
E’ morto Λουκάνικος, cane insurrezionalista

E’ morto Λουκάνικος, cane insurrezionalista

dott. nessuno E’ morto Λουκάνικος, cane insurrezionalista E' morto Loukanikos cane insurrezionalista di Atene. Era un meticcio e andava all'università. Frequentava il Policlinico Passeggiava fra i banchi seguendo le lezioni si intratteneva nei corridoi e correva nei giardini dell'università. E sempre in primalinea partecipava alle rivolte. Aveva più nomi come... Continua »