Né diritto né pena, né fuori né dentro l’ordinamento giuridico

Né diritto né pena, né fuori né dentro l’ordinamento giuridico

di Giorgio Agamben, pubblicato sulla rivista DeriveApprodi. Anno VII. Numero 16. Estate 1998 col titolo La politica dell’esilio.  Gli storici del diritto discutono tuttora se l’esilio – nella sua figura originaria, in Grecia e a Roma – debba essere considerato come l’esercizio di un diritto o come una situazione penale.... Continua »
A Luigi Donadio

A Luigi Donadio

Salerno 20 febbraio 2013 Luigi se ne andato come è vissuto in estremo riserbo. Un dei pochi underground man salernitani. Pubblichiamo un suo video in cui documenta i lavori del suo centro sociale “Bimbe Squatters”, sgomberato dall’Iman locale prima che fosse inaugurato. Come suo uso è costume De Luca fece... Continua »
A Franca Salerno

A Franca Salerno

di Oreste Scalzone Abbiamo semplificato il saluto di Oreste Scalzone a Franca Salerno, morta il 3 febbraio del 2011, per renderlo accessibile anche agli stranieri del forbito, articolato e complesso linguaggio del compagno. Lo presentiamo in forma di poesia ritenendola più appropriata per la riproduzione e la traduzione in scrittura.... Continua »
Odio

Odio

dott. nessuno Odio chi gestisce l’ossimoro della mia vita  riducendola a merce. Odio il denaro. Il loro Dio onnipotente, onnipresente totalizzante, che sfrutta, opprime e massacra i corpi sclerotizza le menti, rende irrespirabile l’aria, imbevibile l’acqua e sterile la... Continua »
Tritone, la Stasis e Salerno

Tritone, la Stasis e Salerno

di  Adrenalina Tritone, la Statis e Salerno   Il tritone è approdato sulle nostre coste                                                                       ... Continua »
G. Cesarano. La notte delle barricate

G. Cesarano. La notte delle barricate

Un’estrapolazione in forma di poesia dal libro di Giorgio Cesarano, I giorni del dissenso. La notte delle barricate, sul ’68 italiano. LA NOTTE DELLE BARRICATE   Perché il potere gettò la maschera gli oppressi dettero di muso in sciabole fucili e gas il mondo si spaccò visibilmente in due non... Continua »
Occorre una Cura Robespierre…

Occorre una Cura Robespierre…

di Wu Ming Contigent CURA ROBESPIERRE Volete Coca–Cola senza caffeina volete sigarette che non facciano fumo dolcezza senza zuccheri passioni senza corpo Guerra senza guerra cioè che non vi tocchi. Crociere avventurose gelato di soia bombe intelligenti né destra né sinistra sangue che non macchia ripristino ambientale ossimori a quintali... Continua »
Sulla Comune

Sulla Comune

di Guy Debord, Raoul Vaneigem, Attila Kotànyi 1. «Bisogna riprendere lo studio del movimento operaio classico in un modo disingannato ed innanzitutto disingannato riguardo alle sue diverse specie di eredi politici o pseudoteorici, perché non possiedono altro che l’eredità del suo fallimento. Gli apparenti successi di questo movimento sono i... Continua »
Ho visto anche degli zingari felici

Ho visto anche degli zingari felici

di Claudio Lolli Canzone pubblicata il 7 Aprile del 1976 divisa in due parti: l’introduzione è la prima traccia del LP e la conclusione l’ultima. HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI (introduzione) E' vero che dalle finestre Non riusciamo a vedere la luce Perché la notte vince sempre sul giorno... Continua »
La lingua di ferro trafigge la vita

La lingua di ferro trafigge la vita

di Giorgio Cesarano e Gianni Collu Quello che segue è la trascrizione in “poesia” della tesi n. 58 di Apocalisse e rivoluzione, di Giorgio Cesarano e Gianni Collu. Il titolo è nostro.  LA LINGUA DI FERRO TRAFIGGE LA VITA Non c’è un solo punto del “paesaggio”         ... Continua »