L’Expo ed il venerdì nero di Parigi.

L’Expo ed il venerdì nero di Parigi.

di Pietro Brancaccio.2015 Foto deturnata: Residui dell’Expo e dei raid francesi a Parigi. Il bilancio dell’Expo. EXPO 2015: Lo sbilancio previsto tra costi e ricavi attesi è di 1,5 miliardi di euro, ci informa “Il fatto quotidiano”. Naturalmente si tratta di una previsione di passivo sottostimata e falsa. E’ una previsione... Continua »
Il venerdì nero di Parigi: sovvertire per governare.

Il venerdì nero di Parigi: sovvertire per governare.

di Infoshop Fucina62.13.11.2015 Foto deturnata dopo il 13.11.2015 e a venire. (Avremmo voluto riportare almeno parte della densa discussione avutasi nel primo appuntamento del “Seminario Immaginario” sui temi del governo, della democrazia e della crisi, ovvero sui cavalieri dell’apocalisse della nostra epoca ma, alla luce di quanto accaduto in Francia... Continua »
Marchionne, gli operai e l’identità del fare

Marchionne, gli operai e l’identità del fare

di Pietro Brancaccio. 18.3.2012 “Siamo quello che facciamo”, è lo slogan che domina l’entrata operaia della Fiat Pomigliano d’arco e di Mirafiori. Lo slogan è stato scelto e voluto in quel posto da Marchionne, per ammonire gli operai a prepararsi diligentemente al lavoro, ancor prima di entrare in fabbrica. Fate... Continua »
Storia di due amici (rivoluzionari)

Storia di due amici (rivoluzionari)

di Nikos Romanòs, dalle prigioni elleniche. 16.12.2014 Foto: Nikos Romanòs durante un trasferimento carcerario. Pubblichiamo questo racconto, ripreso da “Atene Calling”, perchè riteniamo che esso abbia più a che fare con la contraddizioni “global” che infestano molti giovani in qualsiasi parte del nostro pianeta, e quindi anche da noi, per essere ridotto... Continua »
Puccettone fermato in Spagna.

Puccettone fermato in Spagna.

di pietro brancaccio. 16.2.2012 Una foto ironica dell’irriducibile. Puccettone è stato fermato alla frontiera spagnola dove gli hanno imputato una serie di reati inerenti all’occupazione di un centro sociale e a scopo abitativo in quella nazione. Al nostro grande itinerante va il nostro pensiero che apprezza la sua irriducibilità alla... Continua »
Poesia. 14dic2010. Emanate miasmi e vi inebriate col loro odore

Poesia. 14dic2010. Emanate miasmi e vi inebriate col loro odore

di P. Brancaccio. Emanate miasmi e vi inebriate col loro odore Ma voi veramente pensate che non si possa fare a meno dei vostri trenta denari? Ma voi veramente pensate che dirigete, governate e comandate? Ma voi veramente pensate che l’unica prospettiva di una ragazza sia quella di diventare la... Continua »