Fiacca Nuova: senza storia, senza onore, sempre servi.

dott. nessuno

La foto sopra è di Tano D’Amico ed è una testimonianza potente delle lotte per la casa alla Magliana, quartiere popolare di Roma, negli anni ’70. Questa foto è stata utilizzata dai fasci di F. N. (Fiacca Nuova) in un manifesto che convocava – nientedimeno – un corteo per la casa nel centro storico di Roma. Naturalmente F. N. non ha potuto fare il corteo:  la fiacchezza era troppa.

Però il furto di immagine darà i suoi frutti. Ora gli impavidi hanno un nuovo documento da vendere ed esibire. Il manifesto serve a questa gente senza storia ed onore a dimostrare, “inequivocabilmente”, che la canea fascista è stata sempre in prima linea nella lotta per la casa. Naturalmente solo per gli itagliani purosangue.

Infatti hanno stampato qualche centinaia di manifesti, ne hanno attacchinato una  decina ed il resto li conservano per abbindolare qualche giovinetto italiota, raccontando la favola della loro gloriosa storia documentata dalla foto di Tano sul manifesto. E fra qualche anno troveranno anche un scribacchino prezzolato che lo scriverà da qualche parte.

Niente di nuovo. Le solite meschinità dei servi del capitale.Immagine

Precedente Cesare Battisti: quello che i media non dicono Successivo Salerno. Incursione fascista all'Arcigay