1977. Andrea Pazienza: oltraggio berlinguerista a Pentothal

1977. Andrea Pazienza: oltraggio berlinguerista a Pentothal

Una lettera del ’77 di Andrea Pazienza a Fulvia Serra, capa redattore di Linus e Alter, albi che avevano ospitato le sue Straordinarie avventure di Pentothal. Si tratta di una sfuriata dell’artista 21enne contro i berlingueristi o altrimenti detti pcisti (i padri degli attuali PD). Andrea è talmente incazzato con... Continua »
Ricominciare a divenire rivoluzionari. Come fare?

Ricominciare a divenire rivoluzionari. Come fare?

di Tiqqun. Titolo originale: Comment faire? Saggio pubblicato sul n. 2 della rivista Tiqqun. Don’t’t know what I want, but I know how to get it. Sex pistols,  Anarchy in the UK I VENT’ANNI. Vent’anni di controrivoluzione. Di controrivoluzione preventiva. In Italia. E altrove. Vent’anni di un sonno irto di sbarre, popolato di sbarre,... Continua »
Amburgo G20: tout le monde dèteste la police

Amburgo G20: tout le monde dèteste la police

Dal profilo fb di Nicola Carella  “La polizia di Amburgo nell’ambito di una riunione di lavoro presenta il successo della sua strategia di contenimento e prevenzione della violenza.” Neanche stanotte sono riusciti a prendere il controllo di Altona, Schanzenviertel e St. Pauli: gli abitanti del quartiere hanno difeso le loro... Continua »
La fondazione dell’Internazionale situazionista

La fondazione dell’Internazionale situazionista

Titolo originale: La calata dei situazionisti a Cosio. Pubblicato il 27 luglio 2014 · in AlfaDomenica (Alfabeta2).  di Sandro Ricaldone Ai confini tra Liguria e Piemonte, in un territorio a lungo conteso fra Genova e i Savoia, Cosio d’Arroscia sembrerebbe il teatro meno indicato per un evento dai riflessi planetari come la fondazione dell’Internazionale Situazionista,... Continua »
Un piano vitale per tentare di farla finita col capitale

Un piano vitale per tentare di farla finita col capitale

Vignetta deturnata Dentro e intorno al libro di Marcello Tarì, Non esiste la rivoluzione infelice. Il comunismo della destituzione. DeriveApprodi, 2017, 240 pagine, 13 euro. di Rosario Brancaccio Immanent. Il testo in questione non ha una lettura facile. Non perché presenti particolari difficoltà dovute ad una complessa densità filosofica come... Continua »