Adesso oppure adesso o anche adesso

Adesso oppure adesso o anche adesso

Siamo i figli e le figlie di un’epoca che ha smesso di essere un’epoca ma non abbiamo alcuna necessità di crearne una nuova Siamo i figli e le figlie di una civiltà che tramonta già da cento anni e desideriamo solo che la rivoluzione degli astri si compia Siamo i figli... Continua »
’77. Tra puzza di cordite, zolfo e la nuova polizia P.C.I.sta

’77. Tra puzza di cordite, zolfo e la nuova polizia P.C.I.sta

Da lavocedellelotte.it Quando mi si chiede “Come sei diventato comunista?”, Sorrido. Perché per chi è nato negli anni  sessanta, le opzioni erano due… Provengo da un quartiere che all’epoca era legato al ceto medio e da una famiglia che, sul piano economico e sociale, era divisa in due. Da una parte... Continua »
Gli incredibili osceni e fuoriscena inchiostri su carta del 1977

Gli incredibili osceni e fuoriscena inchiostri su carta del 1977

di Rosario Brancaccio dott.nessuno FUORIfronterivoluzionarioomosessualeitaliano, MargineAmbiguo, Femministediviadelgovernovecchio, Violenzafemminista, Donneinlotta, Dallecantinefrocie, Foeminik, Zizzania, Viceversa… Zut, Zutinternational, A/traverso, Viola, Puzz, Provocazione, Provoc/azione, Apocalisse, Flashback, Ilpassatorcortese, Desir, Maodada, Ploff, Fallo!,... Continua »
Mario Perniola: Del terrorismo come una delle belle arti

Mario Perniola: Del terrorismo come una delle belle arti

Abbiamo scelto di onorare la morte del filosofo pubblicando stralci di un suo recentissimo libro, Del terrorismo come una delle belle arti. Storiette, edito da Mimesis nel 2016, poichè in esso vi è una sorta di autobiografia impersonale dell’autore. Gli stralci sono estratti dal capitolo “Storietta dell’amico condannato a morte”. Immanent.... Continua »
La gioia avvenire forse nel tempo del sangue

La gioia avvenire forse nel tempo del sangue

Il titolo della pagina è un collage dei due titoli delle poesie che seguono di Franco Fortini, pseudonimo di Franco Lattes (Firenze, 10 settembre 1917 – Milano, 28 novembre 1994), poeta, critico letterario, saggista e intellettuale italiano. La gioia avvenire Potrebbe essere un fiume grandissimo Una cavalcata di scalpiti un... Continua »
Tiqqun. Introduzione alla guerra civile 2

Tiqqun. Introduzione alla guerra civile 2

Seconda parte di Tiqqun. Introduzione alla guerra civile. L’Impero, il cittadino Così il Santo è posto al di sopra del popolo e il popolo non ne sente affatto il peso; esso dirige il popolo e il popolo non ne sente affatto la mano. Così tutto l’impero ama servirlo e non se ne... Continua »
Tiqqun. Introduzione alla guerra civile 1

Tiqqun. Introduzione alla guerra civile 1

[Avvertenza: il testo qui riprodotto è la traduzione, a cura di www.dfpp.univr.ita, di Introduction à la guerre civile, tratto dal secondo numero della rivista Tiqqun, ottobre 2001] Prima parte. Introduzione alla guerra civile… paragrafo 00 La guerra civile, le forme-di-vita. Paragrafo 01 Lo stato moderno, il soggetto economico. Paragrafo 32 Seconda... Continua »
Bertold Brecht. Risoluzione dei comunardi

Bertold Brecht. Risoluzione dei comunardi

Bertold Brecht RISOLUZIONE DEI COMUNARDI Dato che, noi deboli, le vostre leggi avete fatto, e servi noi quelle leggi non le obbediremo dato che servire non vogliamo più. Dato che voi ora minacciate con cannoni e con fucili, noi decretiamo d’ora in poi da bestie vivere peggio che morire è.... Continua »