Adobbi Luxreggianti e ottica proletaria

dott.nessuno

Per S.Valentino anche piazza Flavio Gioia è stata addobbata secondo i consueti dettami della Luxereggiante estetica ImperialCrescent, degna di Nerone. Senza badare a spese dei cittadini. Nella piazza hanno montato una scenografia al cui centro trova posto la parola love.

Un signore entrando dal fruttivendolo, che ha l’esercizio sotto la luminare, rivolgendosi al proprietario ha esclamato: “Ma non ti pare di esagerare? Quanto caspita speri di guadagnare vendendo l’ove?”.

11.2.2012

Precedente Nostra signora Giusy Meale in video ed in art Successivo Sul CSPT. Fondamentali per non lottare per il sistema dei partiti e della rappresentanza