Raqqua liberata dalla prime linee delle donne kurde Ypj

Raqqua liberata dalla prime linee delle donne kurde Ypj

Trump è un guappo di cartone: forte con i deboli e debole con i forti. Per liberare Raqqa ci sono voluti il comando e le prime linee delle donne kurde del Ypj. Erdogan si è nascosto dietro di loro e Trump è rimasto nei cieli a distribuire i dollari delle bombe... Continua »
Desirée e S. Lorenzo: tempo, stili di vita e contropotere

Desirée e S. Lorenzo: tempo, stili di vita e contropotere

da un post fb di Quadrelli Emilio del 25.10.2018. Anche se non ci piacciano l'uso di alcuni termini, sopratutto l'autoriferimento allo stalinismo che non c'entra niente, neppure se richiamato di riflesso a possibili critiche al testo, pubblichiamo questa nota perché  riconosciamo in essa una riflessione seria ed una tensione etica... Continua »
Enzo del Re: epica del nonlavoro

Enzo del Re: epica del nonlavoro

Tenga na voglia e fa niente, versione del 1973. Teng na’ voglia i fa nient al concerto del 1° maggio a Roma nel 2010 preceduta da “Lavorare con lentezza”. Questa è la La... Continua »
La rivolta di Taranto. Rinasce il potere operaio come potenza comune?

La rivolta di Taranto. Rinasce il potere operaio come potenza comune?

dott. nessuno 3 agosto 2012 Chiudere l’Ilva. Occorrono migliaia di operai per bonificare Taranto. E sarà un lavoro lungo. Ci vorranno anni e anni. I soldi sono quelli degli utili sporchi di sangue dei Riva e della rappresentanza politica che gli ha regalato l’Italsider. Occorre il reddito incondizionato universale per cantare... Continua »
Carte false, il ponte di Genova, il Tap, l’Ilva e… Salvini docet

Carte false, il ponte di Genova, il Tap, l’Ilva e… Salvini docet

dott. nessuno Il decreto fiscale modificato non è stato il primo scherzo in cui è caduto Di Maio. Vi ricordate le dichiarazioni pentastellate il giorno del massacro della caduta del ponte Morandi a Genova? “Revocheremo immediatamente le autorizzazioni alla società Autostrade per l’Italia”, gridarono ai quattro venti mediatici e di... Continua »
Riace… piace. E Mimmo pure

Riace… piace. E Mimmo pure

Alcune riflessioni sulla storia di Riace e del sindaco ribelle Mimmo Lucano. La Riace di Mimmo Lucano piace ai nativi e ai migranti. E’ questo il crimine di cui si è macchiato il sindaco del paese? Se si assassinano dei migranti dilapidando risorse comuni si deve capire che cosa è... Continua »
Il carattere distruttivo

Il carattere distruttivo

di Walter Benjamin, pubblicato in prima pagina nella Frankfurter Zeitung del 20.11.1931. Potrebbe accadere che, guardando indietro alla propria vita, un individuo giunga a riconoscere che quasi tutti i vincoli più profondi che può aver incontrati in essa siano scaturiti da persone sul cui ‘carattere distruttivo’ si trovano tutti d’accordo.... Continua »
L’insurrezione partenopea

L’insurrezione partenopea

Le quattro giornate di Napoli. L’nsurrezione partenopea del 27 – 30 settembre del 1943. Proletari e scugnizzi furono l’avanguardia in armi che spazzò via le carogne naziste e i loro servi fascisti da Napoli. La prima città che trasformò la resistenza in una insurrezione vittoriosa. Prima dell’arrivo degli alleati… Alcune... Continua »
O lotti o stai zitto. Non è più tempo di lamentele

O lotti o stai zitto. Non è più tempo di lamentele

Intervista a John  Zerzan Pubblichiamo questa intervista non per le sue valenze ideologiche, anarchiche, primitiviste o altre ma per la potenza che la rivolta di Seattle espresse permettendo anche il nostro Genova 2001. Potenza dovuta anche a prassi come quella di Zerzan.   Tornare alle origini e ricominciare da capo per... Continua »