Salerno. Incursione fascista all’Arcigay

Salerno. Incursione fascista all’Arcigay

Il comunicato del circolo Marcella Di Folco: “Questa sera abbiamo trovato la nostra sede vandalizzata da ignoti che hanno tagliato la porta in ferro, distrutto la porta a vetri e vandalizzato il nostro spazio. Non è stato rubato nulla, segno del gesto più offensivo e discriminatorio che finalizzato al furto.... Continua »
Fiacca Nuova: senza storia, senza onore, sempre servi.

Fiacca Nuova: senza storia, senza onore, sempre servi.

dott. nessuno La foto sopra è di Tano D’Amico ed è una testimonianza potente delle lotte per la casa alla Magliana, quartiere popolare di Roma, negli anni ’70. Questa foto è stata utilizzata dai fasci di F. N. (Fiacca Nuova) in un manifesto che convocava – nientedimeno – un corteo... Continua »
Cesare Battisti: quello che i media non dicono

Cesare Battisti: quello che i media non dicono

Pubblichiamo questo articolo di Wu Ming  del 2004 sullo Stato d’eccezione italiano e su Cesare Battisti. Perchè non bisogna dimenticare che in Italia negli anni ’70 c’è stata una guerra civile – i più dicono: “guerra civile a bassa intensità” – di cui Battista e decine di migliaia di altri... Continua »
Gilets gialli: il movimento e la letterarietà di un problema

Gilets gialli: il movimento e la letterarietà di un problema

Pubblichiamo questo articolo di Alexandre Mendes da uninomade.net (Brasile) del 10.12.2018 – ripigliato da infoaut.org – perché riteniamo non interessante, anzi inutile e dannoso, il terreno della discussione italiana sui gilets gialli, quasi sempre esclusivamente politicista ed elettoralista. In Italia non si vede e non si indaga la potenza e... Continua »
Censura facebookiana contro un 2019 giallo fuoco

Censura facebookiana contro un 2019 giallo fuoco

dott, nessuno Gilets gialli. Atto VII. Scena 32.721: incendio Banca di Francia. Anche da questo insorgerà anonimo ed immanente il 2019. Fatene buon uso. Era un post costruito per facebook per farvi gli auguri di buon anno. Ma gli algoritmi imposti dal suo padrone Mark Zuckerberg hanno decretato che non posso... Continua »
RAGAZZE ANTIFA

RAGAZZE ANTIFA

Le ragazze antifa dell’Alfano I di Salerno, quelle che hanno messo in fuga i misogini, non sono un’eccezione. Nel mondo sono decine e decine di migliaia. Pubblichiamo un video delle ragazze kurde del YPJ, la parte più organizzata e vincente delle antifa. Cantano Bella ciao nella loro lingua.... Continua »
Salerno antifa. Alfano I: l’assemblea cerca lo status quo

Salerno antifa. Alfano I: l’assemblea cerca lo status quo

Dopo il presidio all’Alfano I, preceduto della vigliacca aggressione e della veloce e audace fuga dei fasci, salgono sul palco dello spettacolo mediatico e gestionale le rappresentanze istituzionali, il sindaco di Salerno e la preside dell’istituto. Mentre le ragazze resistono, si organizzano e mettono alla berlina l’ideologia del machismo e la... Continua »
Salerno antifa. Le ragazze presidiano, i fasci si nascondono

Salerno antifa. Le ragazze presidiano, i fasci si nascondono

Stamani ci siamo recati all’Alfano I° per portare le rose alle ragazze che hanno cacciato i fasci, come avevamo detto il giorno dell’aggressione. Non lo abbiamo potuto fare. Ci siamo imbattuti nel presidio dell’istituto organizzato dalle studentesse. Aspettavano che Roberta tornasse dall’ospedale dove era andata per farsi controllare l’occhio colpito... Continua »
Salerno. Due ragazze mettono in fuga un manipolo fascista

Salerno. Due ragazze mettono in fuga un manipolo fascista

Stamani, 15 dicembre 2018, una squadraccia fascista si è presentata davanti al Liceo Alfano I di Salerno per attacchinare dei manifesti di Forza Nuova e cercare di fare volantinaggio. Due studentesse dell’istituto li hanno affrontati dicendo che i fasci non sono i benvenuti. I misogini hanno rabbiosamente inveito con frasi... Continua »
Una verità immanente ed inconfutabile: il M5S non serve a niente

Una verità immanente ed inconfutabile: il M5S non serve a niente

dott. nessuno Quando i tempi sono difficili ed il black out del reale svela una verità immanente ed inconfutabile è necessario vederla, studiarla, capirla. Altrimenti questa ignoranza ci farà reiterare errori ed inconsapevolezze e questo ci costerà caro. La verità di cui è urgente appropriarsi è questa: ha potuto molto... Continua »