Storie salernitane: Marini il poeta dei folli e giusti

Storie salernitane: Marini il poeta dei folli e giusti

di Rosario Brancaccio Immanent Non cercate di prendere i poeti perché vi scapperanno tra le dita. Alda Merini E tuttavia quello che resta, sono i poeti che lo creano. Friedrich Holderlig Giovanni Marini nasce a Sacco, piccolo comune del Cilento in provincia di Salerno, il primo febbraio del 1942, muore... Continua »
Amburgo G20: tout le monde dèteste la police

Amburgo G20: tout le monde dèteste la police

Dal profilo fb di Nicola Carella  “La polizia di Amburgo nell’ambito di una riunione di lavoro presenta il successo della sua strategia di contenimento e prevenzione della violenza.” Neanche stanotte sono riusciti a prendere il controllo di Altona, Schanzenviertel e St. Pauli: gli abitanti del quartiere hanno difeso le loro... Continua »
La fondazione dell’Internazionale situazionista

La fondazione dell’Internazionale situazionista

Titolo originale: La calata dei situazionisti a Cosio. Pubblicato il 27 luglio 2014 · in AlfaDomenica (Alfabeta2).  di Sandro Ricaldone Ai confini tra Liguria e Piemonte, in un territorio a lungo conteso fra Genova e i Savoia, Cosio d’Arroscia sembrerebbe il teatro meno indicato per un evento dai riflessi planetari come la fondazione dell’Internazionale Situazionista,... Continua »
Un piano vitale per tentare di farla finita col capitale

Un piano vitale per tentare di farla finita col capitale

Vignetta deturnata Dentro e intorno al libro di Marcello Tarì, Non esiste la rivoluzione infelice. Il comunismo della destituzione. DeriveApprodi, 2017, 240 pagine, 13 euro. di Rosario Brancaccio Immanent. Il testo in questione non ha una lettura facile. Non perché presenti particolari difficoltà dovute ad una complessa densità filosofica come... Continua »
B. C. secondo sequestro: non ci fermerete

B. C. secondo sequestro: non ci fermerete

di Bastian contrari. 31.5.2012 Foto Presidio di B.C. Dopo il sequestro della villa,oggi pomeriggio è arrivato anche quello per il capannone, ma noi restiamo in giardino. Vergogna! Bastian Contrari è un collettivo  di artisti, artigiani, agricoltori, laureati, disoccupati, sottoccupati, famiglie, tutti precari senza futuro. Rivendichiamo i beni comuni, la libertà... Continua »
Esproprio proletario alla Ipercoop di Afragola

Esproprio proletario alla Ipercoop di Afragola

di P.Brancaccio. Dicembre 2013 Stamattina un centinaio di disoccupati, cassaintegrati, pensionati, studenti, occupanti casa, precari, operai licenziati, mamme e figli si sono dati appuntamento davanti all’Ipercoop di Afragola. E lo hanno invaso. Hanno riempendo i carrelli della spesa fino all’orlo svuotando gli scaffali del supermercato e si sono presentati alle... Continua »
Z. O. Rugby. Sport e potenza comune

Z. O. Rugby. Sport e potenza comune

di ALBERTO GENTILE.29.11.2015 da “La città” quotidiano di Salerno pubblicato il 29.11.2015 col titolo: Quando lo sport trasmette valori e rende più civili. La storia della prima squadra di rugby popolare. Educhiamo al mutuo aiuto e badiamo alle periferie» Non bastava aver creato una squadra di rugby, uno degli sport ancora... Continua »
Zero81: 81zero?

Zero81: 81zero?

Zero81? e quindi sono 81 zero. Così 000.000.000. 000.000.000.000. 000.000.000. 000.000.000. 000.000. 000. 000.000.000.000. 000.000.000.000. 000.000.000. Ma basta che uno si mette davanti e diventano 1.000.000.000. 000.000.000.000. 000.000.000. 000.000.000.000.000. 000.000.000. 000.000.000. 000.000.000.... Continua »
Il disoccupato, il senza tetto, il commerciante ed il sant’uomo

Il disoccupato, il senza tetto, il commerciante ed il sant’uomo

di Pietro Brancaccio. 29.1.2014 Ovvero: Il Sangue comune e la spiritualità del monsignor Scarano A Salerno qualche giorno fa un disoccupato ha fatto irruzione in una chiesa della zona orientale cercando di impossessarsi dei pacchi di viveri della Caritas. E’ stata più la disperazione dell’uomo che ha spaventato i presenti... Continua »